Lunedì, 13 Febbraio 2017 08:51

An amazing view


Think about it



Mandate a Londra un filosofo; per carità, non mandateci un poeta! Mandateci un filosofo e mettetelo a un angolo di Cheapside; imparerà più lì, che da tutti i libri dell’ultima fiera di Lipsia e, mentre le onde umane gli rombano attorno, un mare di idee nuove gli sorgerà dinnanzi; lo spirito eterno che su tutto ciò si libra gli aliterà in viso: d’un tratto, i segreti più riposti dell’ordine sociale gli si sveleranno; sentirà e vedrà il polso del mondo -giacché, se Londra è la mano destra della terra, l’attiva e possente mano destra, questa strada, che porta dalla Borsa a Downing Street, va considerata la sua grande arteria. Ma non mandate a Londra un poeta! Questa nuda serietà delle cose, quest’uniformità colossale, questo moto meccanico, quest’aria di fastidio della stessa gioia, questa Londra esagerata, opprime la fantasia e spezza il cuore
(Henrich Heine)

Letto 947 volte
Altro in questa categoria: « Crazy Night in Italy Girls in Ireland »
Devi effettuare il login per inviare commenti